"Metaspore" di Anicka Yi
Un'istallazione di Anicka Yi
"Metaspore" di Anicka Yi
"Metaspore" di Anicka Yi
Crescenzago - Chiesa di S. Maria Rossa
Crescenzago - Chiesa di S. Maria Rossa
Crescenzago - Chiesa di S. Maria Rossa
Crescenzago - Chiesa di S. Maria Rossa
Crescenzago - Chiesa di S. Maria Rossa
Anselm Kiefer
"Metaspore" di Anicka Yi
Anselm Kiefer - Le sette torri celeste
Anselm Kiefer
Steve Mc Queen

La visita alle mostre di arte contemporanea esposte all'Hangar Pirelli è stata un'esperienza che ha suscitato emozioni e commenti diversi tra i soci ARCAO. Per molti è stato difficile confrontarsi con un'interpretazione del linguaggio artistico diverso da quanto noi abitualmente vediamo. Per altri invece è stato diversivo, interessante e intellettualmente stimolante. Con la seconda parte del pomeriggio, con la visita alla chiesa S. Maria Rossa a Crescenzago, siamo rientrati in un alveo a tutti più congeniale. Le foto sopra pubblicate sono una testimonianza di quanto visto.  

Locandina A4.LuoghidifedeinAltaBrianza.png
Roccaverano Monferrato.jpg

Prossima gita dell'associazione ARCAO

  Castello di MONASTERO BORMIDA (AT)

  Chiesa e Convento di SANTA CROCE – BOSCO MARENGO (Al)

Roccaverano è un piccolo borgo arroccato su un colle della Langa Astigiana, in posizione dominante sul primo tratto della Val Bormida, un po’ lontano dal turismo di massa, ma non per questo meno suggestivo. È famoso per la produzione della Robiola di Roccaverano, un formaggio di origine protetta. Il borgo conserva resti di un castello e torri che dominano i panorami circostanti, la parrocchiale di Santa Maria Annunziata, raffinato esempio di monumento rinascimentale del primo decennio del 1500 attribuito al Bramante e la cappella romanica di San Giovanni Battista, interamente affrescata.

Poco lontano, all’inizio della Val Bormida, sorge il borgo di Monastero Bormida, fondato dai benedettini nel 1050.  Il castello medioevale che si trova al centro del paese presenta al suo interno stanze con pavimenti a mosaico e volte con affreschi. Una torre alta 27 metri contraddistingue la struttura, edificata nell'XI secolo e modificata con influenza di epoca barocca. 

Il complesso monumentale del convento di Santa Croce e Ognissanti di Bosco Marengo, è una vastissima costruzione realizzata per volontà di papa Pio V nella seconda metà del sec. XVI nel suo paese natale. Alla sua realizzazione parteciparono i migliori architetti e artisti della Corte Papale di quel tempo, tra cui Giorgio Vasari, che ideò una grandiosa macchina d’altare, purtroppo oggi smembrata, ma di cui rimangono importanti testimonianze.

                                            PROGRAMMA:

Partenza ore 7 da Via Marconi (zona Consorzio Agrario, vicino al campo sportivo) - Oggiono

  • ore 10 visita del complesso monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo

  • Ore 13 sosta per il pranzo (35 Euro, per chi lo desidera, non compreso nella quota di iscrizione)

  • Ore 15 visita a Roccaverano (chiesa S. Maria Annunziata e cappella romanica)

  • Ore 16,30 visita al Castello di Monastero Bormida

 

Rientro previsto per le ore 20,45 circa

Contributo di partecipazione  € 46  (La quota comprende: pullman, guide, ingressi).

 N.B. Per motivi organizzativi il programma potrà subire eventuali modifiche. Si prega di confermare l’adesione telefonando al numero 340 5965891 oppure via mail a segreteria.arcao@gmail.com                                                       

DOMENICA 17 LUGLIO 2022

ROCCAVERANO E LA LANGA ASTIGIANA

aperturabatt.jpg

Lifting al Battistero


Per le visite in altri giorni della settimana e per i gruppi o per maggiori informazioni                                                    telefonare a  3405965891