Modulo ricerca programma gite



Ricerca programma annuale

Seleziona nella casella ID l'anno di ricerca, il numero scelto va scritto nella casella bianca a sinistra, poi cliccare su cerca.


impostare all'interno di


Ricerca volantino gita del mese

Seleziona nella casella ID il tipo di ricerca: anno, mese, città, provincia, il nome scelto va scritto in maiuscolo nella casella bianca a sinistra, poi cliccare su cerca.


Impostare all'interno di

Modulo ricerca album fotografico



Ricerca album fotografico

Seleziona nella casella ID il tipo di ricerca: anno, mese, città, provincia, il nome scelto va scritto in maiuscolo nella casella bianca a sinistra, poi cliccare su cerca.


Impostare all'interno di

 

Uscita del Mese
Domenica 18 Febbraio 2018


Milano
Abbazia di Viboldone (San Giuliano Milanese)
chiese di San Simpliciano e San Marco



Abbazzia di ViboldoneL'abbazia di Viboldone, per la bellezza della sua architettura e dei suoi affreschi trecenteschi, è uno dei più importanti complessi medievali della Lombardia. Fondata nel 1176 e completata nel 1348 dagli Umiliati, è ora gestita dalle monache benedettine, che svolgono un’importante attività di editoria religiosa e teologica.
All’esterno la facciata è a capanna, caratteristica per le bifore aperte sul cielo, in mattoni a vista, con decorazioni di pietra bianca. Il portale è in marmo bianco con sculture marmoree, opera dello scultore genericamente indicato con il nome di Maestro delle sculture di Viboldone.
L’interno, in stile romanico e gotico, accoglie numerosi e celebri affreschi, opere di Scuola giottesca. Nella parete frontale del tiburio è raffigurata, al centro, la Madonna in Maestà e Santi, direttamente datata al 1349. Sulla parete che la fronteggia è campito il Giudizio Universale di Giusto de' Menabuoi, che potrebbe risalire ad anni subito precedenti il 1370


Santa Maria presso Sant SatiroLa Basilica di san Simpliciano, fondata nel IV sec, è una delle quattro basiliche di Milano volute da S. Ambrogio. È detta anche la Basilica del Carroccio, a ricordo della vittoria su Barbarossa nella Battaglia di Legnano (1176), e della leggenda che racconta dell’apparizione miracolosa di tre colombe bianche (i tre martiri, i cui resti sono custoditi all’interno) che in volo dalla basilica si posarono sul Carroccio e vi rimasero fino alla vittoria. L’interno è ad un tempo solenne e raccolto; lungo le navate la basilica si sviluppa in altezza; il largo transetto ne raddoppia le dimensioni dilatando lo spazio che precede l’altare.


Tra le più grandi chiese di Milano troviamo quella di San Marco, che venne costruita in stile gotico a partire dal 1254 e che, nonostante successive manomissioni, mantiene ancora oggi buona parte della struttura e delle decorazioni originarie. Tra queste ricordiamo le statue di facciata ed alcune interne attribuite a Giovanni di Balduccio, grande scultore del Trecento, il campanile duecentesco in stile lombardo, alcuni affreschi del XIV secolo di scuola giottesca e pregevoli sarcofaghi e sculture gotiche.


vedi la locandina completa

 



Per la lettura del programma annuale 2018 Vedi locandina

 


Filmato Battistero

Filmato interno del Battistero in alta risoluzione, concesso dal Sig. Gianni Frigerio

Abside Battistero