Uscita del Mese
Domenica 23 Aprile 2017

Visita guidata in Valcamonica

Capo di Ponte, Esine, Pisogne



Incisioni rupestri

Capo di Ponte, paese dal misterioso ed indiscusso fascino, è conosciuto a livello mondiale per la sua elevata concentrazione di Incisioni Rupestri. Costituisce una tappa imperdibile grazie a testimonianze romaniche dell’XI-XII; la Pieve di San Siro che, sembra proteggere la località camuna.

San Siro sorge su uno sperone roccioso a picco sul fiume Oglio, conservando testimonianze di capitelli istoriati ed un fonte battesimale a tino.

Esine Chiesa di Santa Maria Assunta : composizioni di affreschi attribuiti a Giovanni Pietro Da Cemmo che ne coprono interamente le pareti.

Pisogne, ultimo paese sul lago d’Iseo ma da sempre considerato la porta verso la Valcamonica ne ha garantito ricchezza e prestigio nei secoli. Dal lungolago alla medievale Torre del Vescovo, da cui ammirare il panorama del lago dall'alto, dai palazzi delle ricche famiglie pisognesi alla neoclassica Parrocchiale di Santa Maria Assunta.

Trasferimento in pullman alla chiesa di Santa Maria della Neve, soprannominata “La Cappella Sistina dei Poveri”, interamente affrescata da Girolamo Romanino, uno dei principali rappresentanti del Rinascimento a Brescia.

vedi la locandina completa

 



Filmato Battistero

Filmato interno del Battistero in alta risoluzione, concesso dal Sig. Gianni Frigerio

Abside Battistero