Uscita del Mese

 

Domenica 21 Agosto 2016

 

Bergamo Alta

 

Visita guidata a Bergamo Alta

 

 

Bergamo si trova in territorio pedemontano, laddove l'alta pianura lascia spazio agli ultimi colli delle prealpi Bergamasche, a metà strada tra i fiumi Brembo e Serio. Il nucleo antico della città è stato fondato proprio sui colli.



La chiesa di San Giovanni XXIII, annessa al nuovo ospedale, appena aperta al pubblico, s’impone non solo come luogo di fede e di elevazione spirituale, ma come gemma della fertile terra lombarda, culla di arte e cultura. All’interno contiene opere realizzate grazie all’applicazione di particolari tecniche di lavorazione nate in campo industriale e qui applicate ad un processo artistico, con l’intervento di artisti di grande valore come Stefano Arienti, che ha creato gli affreschi delle pareti trasformandole in un giardino paradisiaco; ad Andrea Mastrovito, autore delle splendenti vetrate del’abside; a Fernando Freres, la cui Via Crucis è raccolta in una sola e unica narrazione ambientata nella città di Bergamo attuale.



La nuova chiesa del quartiere Loreto, dedicata a S. Massimiliano Kolbe, inaugurata nel 2008, è costruita di fronte alla preesistente parrocchiale di cui riprende le forme. L’esterno è caratterizzato dalla sobrietà dell’architettura e dalla copertura in pietra arenaria quarzifera color sabbia. All’interno è particolarissima la soluzione adottata per il controsoffitto, formato da una cupola bianca rovesciata verso il basso che lascia cadere la luce naturale sull’altare.

Al termine seguirà una visita guidata nella città bassa lungo il Sentierone, alla scoperta di altri monumenti bergamaschi.

 



vedi la locandina completa



Filmato Battistero

Filmato interno del Battistero in alta risoluzione, concesso dal Sig. Gianni Frigerio

Abside Battistero